Setup ammortizzatori 4060

Il nostro consiglio numero uno per assicurarvi di ottenere le massime prestazioni dalla vostra bicicletta è quello di assicurarvi che gli ammortizzatori siano tarati su di voi e sul vostro modo di guidare.

La buona notizia? Anche se gli ammortizzatori sono un argomento complesso, ottenere una buona regolazione di base per la vostra bicicletta è piuttosto semplice.

Cominciamo.

Esistono tre modi principali per regolare la sensazione degli ammortizzatori.

Sag: È la quantità di compressione della sospensione quando si è in sella.

Compression damping: Controlla la velocità di compressione dell'ammortizzatore.

Rebound damping: Controlla la velocità di estensione dell'ammortizzatore dopo la compressione.



Poiché ogni modello di ammortizzatore e forcella differisce leggermente, è sempre necessario leggere il manuale del produttore delle sospensioni per maggiori dettagli. Quello fornito con la bicicletta? Sì, è quello. La nostra guida alla configurazione dovrebbe comunque fornirvi una buona base di partenza.



Ricordate che questi sono i punti di partenza consigliati. Potreste scoprire che, guidando nei bike park, preferite un sag minore e un compression damping elevato, mentre se percorrete sentieri ripidi e a bassa velocità desiderate un sag maggiore e un rebound più lento. Sono solo esempi.



Il modo migliore per scoprire cosa funziona per voi è giocare con le impostazioni. Una volta ottenuta una configurazione di base, prendete nota delle impostazioni e sperimentate per trovare la configurazione delle sospensioni più adatta al vostro modo di guidare.

Di cosa ho bisogno per regolare le sospensioni della mia 4060?

Per configurare le sospensioni su una bicicletta con sospensioni pneumatiche è necessario quanto segue:

  • Una pompa per ammortizzatori (per le sospensioni pneumatiche)
  • Un righello
  • Una bilancia
  • Un muro o un amico a cui appoggiarsi

Come si regola l'ammortizzatore pneumatico sulla mia 4060?

  1. Pesatevi con la vostra attrezzatura da ciclismo, compresi gli zaini che usate normalmente. Non si può barare.
  2. Assicurarsi che tutte le regolazioni dell'ammortizzatore siano completamente aperte. Ruotare il regolatore di compressione completamente in senso antiorario e tutte le leve in posizione aperta.
  3. Assicurarsi che l'ammortizzatore sia completamente sgonfio.
  4. Collegare la pompa dell'ammortizzatore alla valvola dell'ammortizzatore e gonfiare la camera d'aria a 100psi.
  5. Staccare la pompa e comprimere la sospensione per cinque volte spingendo verso il basso la sella. In questo modo si equilibreranno le molle d'aria positive e negative.
  6. Collegare nuovamente la pompa e impostare la pressione dell'aria dell'ammortizzatore (psi) in modo che corrisponda al proprio peso in libbre. Assicurarsi di non superare la pressione massima indicata sull'ammortizzatore.
  7. Con la pompa collegata alla valvola dell'ammortizzatore, far scorrere lentamente l'ammortizzatore per il 25% della sua corsa per 10 volte fino a raggiungere la pressione desiderata.
  8. Rimuovere la pompa.
  9. Rimanete seduti sulla bicicletta nella vostra normale posizione di guida, utilizzando un muro o un amico come supporto.
  10. Tirare l'o-ring dell'indicatore di sag contro la guarnizione del manicotto dell'aria.
  11. Scendere dalla bicicletta con cautela, senza sbalzi.
  12. Misurare la distanza tra l'o-ring dell'indicatore di sag e la guarnizione del manicotto dell'aria. Questa è la cifra del sag.
  13. SCOR 4060 è stata progettata per ottenere prestazioni ottimali delle sospensioni con un sag del 28/30% sull'ammortizzatore posteriore. Poiché il telaio può montare ammortizzatori con corsa da 65mm, 62,5 mm o 57,5 mm, prima di utilizzarlo assicuratevi di regolare la sospensione del telaio SCOR 4060 di conseguenza.



    Impostazione telaio | Shock stroke | 28% sag | 30% sag

    LT (2022) | 62.5 mm | 17.5 mm | 19.0 mm

    LT (2023) | 65.0 mm | 18.5 mm | 19.5 mm

    ST | 57.5 mm | 16.0 mm | 17.0 mm



  14. Regolare la pressione dell'aria per ottenere il sag corretto.



    Ricordate che l'aumento della pressione dell'aria diminuisce il sag. Diminuendo la pressione dell'aria si aumenta il sag. Capito? Bene!



    Poi regoleremo il rebound damping.



  15. Iniziare con il selettore dell'estensione completamente aperto, ruotandolo in senso antiorario fino alla fine. In questa posizione l'ammortizzatore avrà un rebound damping minimo, quindi l'ammortizzatore si estenderà rapidamente dopo la compressione.
  16. Ruotare il selettore dell'estensione in senso orario fino alla posizione completamente chiusa, contando il numero di scatti.
  17. Regolare il selettore dell'estensione in modo che sia a metà tra aperto e chiuso. Questo dovrebbe essere la metà del numero di scatti contati.
  18. Andare a fare un giro.
  19. Spingete verso il basso i pedali per comprimere l'ammortizzatore.
  20. Se si ha la sensazione che l'ammortizzatore torni indietro troppo rapidamente e faccia rimbalzare piedi sui pedali, aumentare il rebound damping.
  21. Se si ha la sensazione che l'ammortizzatore ritorni troppo lentamente, diminuire il rebound damping.



    Ricordate che state regolando il rebound damping, non il rebound stesso. Un maggiore rebound damping significa che l'ammortizzatore ritornerà più lentamente. Un rebound damping inferiore significa che l'ammortizzatore ritornerà più velocemente.

  22. Regolare fino a trovare una velocità di estensione soddisfacente.



    Infine, regoleremo il compression damping:



    Il compression damping si divide in damping a bassa velocità e damping ad alta velocità. La maggior parte degli ammortizzatori offre la regolazione del damping della compressione a bassa velocità tramite una manopola, una leva o entrambe. Non tutti gli ammortizzatori hanno un damping della compressione ad alta velocità regolabile dall'utente.



  23. Iniziate con il selettore della compressione completamente aperto (ruotato completamente in senso antiorario) e le leve di regolazione della compressione in posizione aperta.
  24. Fate un giro.
  25. Spostate la leva di regolazione della compressione da aperta a chiusa e sentite la differenza. In posizione chiusa, o ferma, l'ammortizzatore impiega un livello elevato di compressione a bassa velocità, ideale per le salite più scorrevoli e gli sprint.
  26. Se, con la leva di regolazione della compressione in posizione aperta, sentite che la bicicletta si muove troppo con gli spostamenti del peso del ciclista o con altri input a bassa velocità, aumentate lo smorzamento della compressione a bassa velocità.
  27. La regolazione della compressione ad alta velocità, se disponibile, può essere utilizzata per controllare la capacità dell'ammortizzatore di affrontare impatti e sbalzi di grandi entità. Se l'ammortizzatore utilizza la sua corsa troppo rapidamente durante un impatto di grandi entità o ad alta velocità, aumentate il damping della compressione ad alta velocità.

Come si imposta un ammortizzatore a molla sulla 4060?

La procedura di regolazione di un ammortizzatore a molla è simile a quella di un ammortizzatore ad aria, ma invece di regolare il sag con la pressione dell'aria, si utilizza il precarico della molla a spirale.

  1. Avvolgere il regolatore di precarico in senso orario in modo che tocchi appena la molla. Quindi serrarlo di due giri completi.
  2. Misurare con un righello la distanza eye-to-eye dei supporti degli ammortizzatori della bicicletta.
  3. Salite sulla bicicletta in posizione normale e con la vostra normale attrezzatura e, con l'aiuto di un amico, misurate di nuovo la distanza eye-to-eye. La differenza tra le due misure è il dato relativo al sag.
  4. SCOR 4060 è stata progettata per ottenere prestazioni ottimali delle sospensioni con un sag del 28/30% sull'ammortizzatore posteriore. Poiché il telaio può accettare ammortizzatori con corsa da 65mm, 62,5 mm o 57,5 mm, prima di utilizzarla assicuratevi di regolare la sospensione del telaio SCOR 4060 di conseguenza.



    Impostazione telaio | Shock stroke | 28% sag | 30% sag

    LT (2022) | 62.5 mm | 17.5 mm | 19.0 mm

    LT (2023) | 65.0 mm | 18.5 mm | 19.5 mm

    ST | 57.5 mm | 16.0 mm | 17.0 mm

  5. Per aumentare il sag, ruotare il regolatore del precarico in senso antiorario e ripetere i punti 2 e 3. Se non si riesce a ottenere il sag desiderato in questo modo, è necessario utilizzare una molla di velocità inferiore.
  6. Per diminuire il sag, ruotare il regolatore di precarico in senso orario e ripetere i passaggi 2 e 3. Non ruotare il regolatore di precarico per più di un giro e mezzo. Se non si riesce a ottenere il sag desiderato in questo modo, è necessario utilizzare una molla di velocità superiore.



    Ok. Ora regoliamo il rebound damping.



  7. Iniziate con il selettore dell'estensione completamente aperto, ruotandolo in senso antiorario fino alla battuta. In questa posizione l'ammortizzatore avrà la minima quantità di rebound damping, quindi l'ammortizzatore si estenderà rapidamente dopo la compressione.
  8. Ruotare il selettore dell'estensione in senso orario fino alla posizione completamente chiusa, contando il numero di scatti.
  9. Regolare il selettore dell'estensione in modo che sia a metà tra aperto e chiuso. Questo dovrebbe essere la metà del numero di scatti contati.
  10. Se la bicicletta risulta instabile, scomposta o sobbalzante, aumentare rebound damping.
  11. Se la bicicletta sembra rispondere lentamente alle asperità, e risulta rigida e “nervosa”, allora diminuite il rebound damping. Ricordate che state regolando la quantità di rebound damping, non la quantità di rebound stesso.



    Infine, regoleremo il compression damping.



    Il compression damping si divide in damping a bassa velocità e damping ad alta velocità. La maggior parte degli ammortizzatori offre la regolazione del damping della compressione a bassa velocità tramite una manopola, una leva o entrambe. Non tutti gli ammortizzatori hanno un compression damping ad alta velocità regolabile dall'utente.



  12. Iniziate con il selettore della compressione completamente aperto (ruotato completamente in senso antiorario) e le leve di regolazione della compressione in posizione aperta.
  13. Fate un giro.
  14. Spostate la leva di regolazione della compressione da aperta a chiusa e sentite la differenza. In posizione chiusa, o ferma, l'ammortizzatore impiega un livello elevato di compressione a bassa velocità, ideale per le salite più scorrevoli e gli sprint.
  15. Se, con la leva di regolazione della compressione in posizione aperta, sentite che la bicicletta si muove troppo con gli spostamenti del peso del ciclista o con altri movimenti a bassa velocità, aumentate compression damping a bassa velocità.
  16. La regolazione della compressione ad alta velocità, se disponibile, può essere utilizzata per controllare la capacità dell'ammortizzatore di affrontare ostacoli e impatti di grandi entità. Se l'ammortizzatore utilizza la sua corsa troppo rapidamente durante un impatto di grandi entità o ad alta velocità, aumentate il compression damping ad alta velocità.

Come si regolano le forcelle con molle ad aria?

Come punto di partenza, consigliamo di impostare le forcelle con il 20% della corsa disponibile come sag.



Escursione forcella | 20% sag

170 mm | 34 mm

150 mm | 30 mm



  1. Assicurarsi che tutte le regolazioni della forcella siano completamente aperte. Ruotare completamente il regolatore della compressione e dell'estensione in senso antiorario.
  2. Assicurarsi che la forcella sia completamente sgonfia.
  3. Consultare il manuale del produttore per conoscere la pressione di riferimento in base al proprio peso, compreso l'equipaggiamento. In alcuni casi, la pressione dell'aria consigliata è riportata sui piattelli della forcella.



    SCOR SPRING RATE CALCULATOR

  4. Collegare la pompa per ammortizzatori e gonfiare la camera d'aria alla pressione consigliata.
  5. Staccare la pompa e comprimere la sospensione per almeno il 50% della sua corsa per cinque volte spingendo il manubrio verso il basso.
  6. Ricontrollare la pressione dell'aria e rabboccare se necessario.
  7. Salire in bicicletta indossando l’equipaggiamento.
  8. Appoggiandosi a una parete o con un amico che tiene il manubrio, comprimere la sospensione per tre volte.
  9. Far scorrere l'o-ring sul montante della forcella verso il basso in modo che incontri la guarnizione di gomma della parte inferiore della forcella.
  10. Senza comprimere la forcella, scendere dalla bicicletta.
  11. Misurare la distanza tra la guarnizione di gomma e l'o-ring. Questo è il dato relativo alla misura del sag.
  12. Aggiungere o togliere aria per ottenere il sag corretto.



    Ricordate! Aumentando la pressione dell'aria si riduce il sag. Diminuendo la pressione dell'aria si aumenta il sag. Chiaro.



    Quindi, ora regoliamo il rebound damping.



  13. Iniziate con il selettore dell'estensione completamente aperto, ruotandolo in senso antiorario fino all'arresto. In questa posizione la forcella avrà la minima quantità di rebound damping, quindi la forcella si estenderà rapidamente dopo la compressione.
  14. Ruotare il selettore dell'estensione in senso orario fino alla posizione completamente chiusa, contando il numero di scatti.
  15. Regolare il selettore dell'estensione in modo che sia a metà tra aperto e chiuso. Dovrebbe essere la metà del numero di scatti contati.
  16. Andare a fare un giro.
  17. Spingere verso il basso il manubrio per comprimere la forcella.
  18. Se si ha la sensazione che la forcella torni indietro troppo rapidamente e che la ruota anteriore rimbalzi sugli ostacoli, aumentare il rebound damping.
  19. Se si ha la sensazione che la forcella ritorni troppo lentamente, diminuire il rebound damping.



    Ricordate che state regolando la quantità di rebound damping, non la quantità di rebound stessa. Un maggiore rebound damping significa che la forcella tornerà più lentamente. Meno rebound damping significa che la forcella tornerà più velocemente.

  20. Regolate fino a trovare una velocità di estensione che vi soddisfa.



    Infine, regoleremo il compression damping.



    Il damping della compressione si divide in damping a bassa velocità e damping ad alta velocità. La maggior parte delle forcelle offre la regolazione del compression damping a bassa velocità tramite una manopola, una leva o entrambe. Non tutte le forcelle hanno un compression damping ad alta velocità regolabile dall'utente.



  21. Iniziate con i selettori o la leva della compressione completamente aperti (ruotati completamente in senso antiorario).
  22. Fate un giro.
  23. Spostate la leva del regolatore della compressione a bassa velocità da aperta a chiusa e sentite la differenza.
  24. Se, con la leva di regolazione della compressione in posizione aperta, sentite che la bicicletta si muove troppo con gli spostamenti del peso del ciclista o con altri movimenti a bassa velocità, aumentate lo compression damping a bassa velocità.
  25. La regolazione della compressione ad alta velocità, se disponibile, può essere utilizzata per controllare la capacità della forcella di gestire gli urti più forti. Se la forcella utilizza la sua corsa troppo rapidamente durante un impatto di grande entità o ad alta velocità, aumentate il compression damping ad alta velocità.

Come si regolano le forcelle con molle elicoidali?

Come punto di partenza, consigliamo di impostare le forcelle con il 20% della corsa disponibile come sag.

Escursione forcella | 20% sag

170 mm | 34 mm

150 mm | 30 mm



  1. Assicurarsi che ute le regolazioni della forcella siano completamente aperte. Ruotare il regolatore del precarico, della compressione e dell'estensione completamente in senso antiorario.
  2. Con l'abbigliamento da ciclismo indossato, salire la bicicletta.
  3. Appoggiandosi a una parete o con un amico che tiene il manubrio, comprimere la sospensione tre volte.
  4. Far scorrere l'o-ring sul montante della forcella verso il basso in modo che tocchi la guarnizione di gomma della parte inferiore della forcella.
  5. Senza comprimere la forcella, scendere dalla bicicletta.
  6. Misurare la distanza tra la guarnizione di gomma e l'o-ring. Questo è il dato relativo alla misura del sag.
  7. Se l'abbassamento è eccessivo, ruotate il regolatore di precarico in senso orario, aggiungendo precarico alla molla, e ripetete il processo di misurazione dell'abbassamento.
  8. Se non è possibile ottenere l'abbassamento desiderato utilizzando il regolatore di precarico, è necessario sostituire la molla elicoidale con una molla più morbida o più rigida.



    Per aumentare l'assetto, installare una molla elicoidale più morbida.

    Per diminuire l'assetto, installare una molla elicoidale più rigida.



    Per informazioni dettagliate su come procedere, consultare il manuale o il sito web del produttore della forcella.



    Ora regoliamo il rebound damping.



  9. Iniziate con il selettore dell'estensione completamente aperto, ruotandolo in senso antiorario fino all'arresto. In questa posizione la forcella avrà la minima quantità di rebound damping, quindi la forcella si estenderà rapidamente dopo la compressione.
  10. Ruotare il selettore dell'estensione in senso orario fino alla posizione completamente chiusa, contando il numero di scatti.
  11. Regolare il selettore dell'estensione in modo che sia a metà tra aperto e chiuso. Dovrebbe essere la metà del numero di scatti contati.
  12. Andare a fare un giro.
  13. Spingere verso il basso il manubrio per comprimere la forcella.
  14. Se si ha la sensazione che la forcella torni indietro troppo rapidamente e che la ruota anteriore rimbalzi sugli ostacoli, aumentare il rebound damping.
  15. Se si ha la sensazione che la forcella ritorni troppo lentamente, diminuire il rebound damping.



    Ricordate! State regolando la quantità di rebound damping, non la quantità di rebound stessa. Un rebound damping significa che la forcella ritornerà più lentamente. Meno rebound damping significa che la forcella ritornerà più velocemente.

  16. Regolare fino a trovare una velocità di estensione soddisfacente.



    Infine, regoliamo il compression damping.



    Il compression damping si divide in damping a bassa velocità e damping ad alta velocità. La maggior parte delle forcelle offre la regolazione del damping della compressione a bassa velocità tramite una manopola, una leva o entrambe. Non tutte le forcelle hanno un compression damping ad alta velocità regolabile dall'utente.



  17. Iniziare con i selettori o la leva della compressione completamente aperti (ruotati completamente in senso antiorario).
  18. Fare un giro.
  19. Spostare la leva del regolatore della compressione a bassa velocità da aperta a chiusa e sentite la differenza.
  20. Se, con la leva di regolazione della compressione in posizione aperta, si ha la sensazione che la bicicletta si muova troppo con gli spostamenti del peso del ciclista o con altri movimenti a bassa velocità, aumentare il compression damping a bassa velocità.
  21. La regolazione della compressione ad alta velocità, se disponibile, può essere utilizzata per controllare la capacità della forcella di gestire gli urti più forti. Se la forcella utilizza la sua corsa troppo rapidamente durante un impatto di grande entità o ad alta velocità, aumentare il compression damping ad alta velocità.



    Tutto qui. Breve e chiaro. Regola numero 1 per l'assetto delle sospensioni? Procedere e ripetere.

Scopri di più sulle sospensioni

Leggi ora